Cantina Il Colle

Il Colle, la cui arte nella coltivazione del Prosecco si tramanda ormai da quattro generazioni, convive con valori fortemente caratterizzanti quali tradizione, famiglia, rispetto del territorio, fiducia e innovazione.
La privilegiata collocazione geografica ha permesso a Il Colle di rivolgere le sue risorse principalmente alla coltura e produzione del Prosecco Superiore DOCG, espressione intrinseca di un territorio che è un vero patrimonio naturale.

Categoria:

Descrizione

L’azienda Vitivinicola Il Colle è la naturale evoluzione di una tradizione di famiglia, che nasce e si sviluppa a San Pietro di Feletto nella provincia di Treviso, cuore della produzione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.  Oggi Il Colle è sinonimo di qualità indiscussa e punto di riferimento nel panorama dei produttori locali.
Attiva sin dal 1978, della “C”, anzi delle 5 “C” la famiglia Ceschin ne ha fatto un brand riconosciuto ed apprezzato non solo sul territorio d’origine.

E’ nel 1978 che Fabio Ceschin, forte di un patrimonio di esperienza e del diploma appena conseguito alla scuola enologica di Conegliano, decide di realizzare un sogno e fonda Il Colle. Tutt’ora a capo dell’azienda affiancato dalla moglie e dai tre figli, perpetua una tradizione che rimane fedele a sé stessa, con la tenacia di guardare al futuro nel pieno rispetto dei valori del territorio e dell’arte vinicola.
Forti radici nella terra permettono di rivolgersi al futuro con vigore e sicurezza. Ne è consapevole la famiglia Ceschin, che dal profondo legame con le proprie origini e il territorio ha creato i presupposti di una grande azienda.
TERRITORIO Prosecco: eccellenza italiana

Dal 2009 a quest’area e ai suoi vini è stato riconosciuto il titolo di Conegliano – Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG: un sigillo di qualità che certifica la Denominazione di Origine Controllata e Garantita per il Prosecco qui prodotto. Il Colle rientra tra le realtà storiche del territorio meritevoli di ottenere questo titolo prestigioso. Cartizze: spumante di eccellenza L’eccellenza di questa zona è rappresentata dall’area del Cartizze, limitata a soli 100 ettari, dove lo sposalizio perfetto tra il microclima temperato e il terreno antichissimo permette la produzione del rinomato Superiore di Cartizze.
Territorio in cui la secolare esperienza vinicola dell’uomo si amalgama ad una ricchezza culturale, storica, artistica ed enogastronomica impareggiabile, l’area del Prosecco Superiore DOCG è riconosciuta come uno dei distretti enologici più importanti d’Italia e candidato a diventare patrimonio dell’Unesco.
L’Azienda

 

Ti potrebbe interessare…