Cantine Giglio – il BIO di Sicilia

Categoria:

Descrizione

Passione, tradizione, innovazione e qualità

Questi sono i valori tramandati di generazione in generazione dalla famiglia Giglio e oggi sono raccontati attraverso vini autoctoni del territorio siciliano, a marchio di qualità Sicilia D.O.C. e I.G.P. Terre Siciliane.

La cantina sorta nel 2000, lungo la strada del vino “Val di Mazara” immersa tra vigneti e uliveti che fanno da cornice allo splendido scenario delle campagne della Sicilia, è stata realizzata all’interno di un suggestivo e antico baglio del 1800, ristrutturato e restaurato che riecheggia l’architettura rurale del territorio siciliano, mantenendone intatto il fascino che lo ha caratterizzato nei tempi lontani.

Sin dalla nascita ha avviato un processo di ristrutturazione e riconversione aziendale, convertendosi ad una rigorosa agricoltura biologica, utilizzando sostanze che si trovano in natura o che l’uomo può ottenere con processi semplici.

15 gli ettari vitati a Nero D’avola, Perricone, Grillo, Zibibbo, Grecanico e Catarratto, oltre a vitigni internazionali Merlot, Syrah, Muller Thurgau e Chardonnay.

 

Tenuta “Masseria Vecchia”
Nella Vigna di “Masseria Vecchia” Giglio inizia la sua avventura nel mondo del vino. Situata nella valle del Belice, ricade nella zona della DOP Delia Nivolelli e DOC Sicilia oltre che IGP Terre Siciliane.
Un suolo di argille grigio scure con tessitura mediamente fine.
Lì vengono coltivate varietà autoctone, Grecanico, Catarratto, Perricone e Nero D’Avola, e varietà internazionali Merlot.

 

 

 

Tenuta “San Nicola Cantuni”
Situata lungo la sponda della riserva naturale del Lago Preola e dei Gorghi Tondi, La Riserva è un area particolare, per molti versi insolita. Proprio per questo e per lo scenario che la circonda è un luogo di grande valore naturalistico, paesaggistico e faunistico, un’insieme di specchi d’acqua di origine carsica preziosa per la presenza di uccelli acquatici.
Suolo mediamente calcareo, 400 m. di distanza dal mare che conferisce alle uve e quindi ai vini dei profumi ed una salinità particolare.
Lì vengono coltivate varietà autoctone, Grillo, Catarratto, Zibibbo e varietà internazionali Muller Thurgau e Syrah.

Ti potrebbe interessare…